Ascoli Piceno – Il Consorzio Universitario Piceno, il Comune di Acquasanta e l’Ordine dei Geologi delle Marche, con il supporto dell’architetto paesaggista e pianificatore Adele Caucci stanno lavorando alla messa a punto di un seminario di approfondimento sulla gestione del rischio, con particolare attenzione a quello sismico, nelle strategie di sviluppo territoriale.

Il seminario, voluto come momento di aggiornamento professionale e sensibilizzazione all’approccio interdisciplinare della pianificazione territoriale, vorrebbe rispondere agli interrogativi sulle relazioni tra gli insediamenti urbani e l’assetto idromorfologico del territorio, posti dalle ondate sismiche che si sono avvicendate nel 2016, valutando scrupolosamente le scelte strategiche da intraprendere per la ricostruzione dei paesi danneggiati, in un’ottica di cooperazione tra popolazioni locali e enti di riferimento.
Tanti gli interventi tecnici previsti per instaurare un dialogo costruttivo e produttivo alla luce delle conoscenze e delle esperienze di ciascuno dei contributi.

L’appuntamento avrebbe dovuto aver luogo giovedì 26 pomeriggio negli spazi della Sala Consiliare temporanea Parco Rio del Comune montano, ma i disagi creati dal maltempo e l’ultimo episodio tellurico di mercoledì scorso, 18 gennaio, hanno comportato il rinvio a data da destinarsi.