In anticipo rispetto ai tempi canonici e con una maggioranza schiacciante, 12 a 4 il risultato finale, l’Amministrazione comunale di Ferentino ha approvato lo schema di bilancio di previsione 2017, in maniera tale da permettere alla macchina di governo di procedere a pieno ritmo e di tradurre in pratica i progetti e le attività in cantiere sin da subito. Soddisfazione a nome della maggioranza ha espresso il sindaco Antonio Pompeo: “Ci tengo ad evidenziare alcuni aspetti: in primo luogo manteniamo la buona pratica di approvare il bilancio già a gennaio: questo significa che la programmazione funziona e che i conti sono in ordine. Secondo aspetto: avevamo preso l’impegno di abbassare in maniera costante le imposte comunali per non gravare sulle tasche dei cittadini e abbiamo mantenuto la promessa, con l’auspico di continuare su una strada tracciata anche in futuro. Soddisfazione particolare per l’abbassamento della tassa sui rifiuti: significa che il servizio funziona, attraverso la collaborazione dei cittadini e che possiamo fare sempre meglio. Infine voglio sottolineare l’aspetto politico della solidità del gruppo di maggioranza, che in maniera granitica ha dato il via libera al bilancio”. Tra i provvedimenti più importanti contenuti del documento di bilancio, emergono:

– Scendono ancora le tasse:

– E’ stata ridotta la Tosap del 10% così da favorire soprattutto le attività commerciali e le attività edilizie. Confermati anche gli incentivi per l’apertura di nuovi  esercizi commerciali. E’ stata, inoltre, abbassata la tassa dei rifiuti, sempre del 10%, grazie ai risparmi ottenuti con la raccolta differenziata.

Conferma del servizio civico per coloro che sono senza lavoro:

Anche nel 2017 l’Amministrazione comunale mette a disposizione delle persone prive di occupazione di Ferentino la possibilità di essere impiegate in lavori di pubblica utilità con la conferma del Servizio Civico.

Incentivi per lo smaltimento dell’amianto:

Conferma anche degli incentivi per i lavori smaltimento del cemento-amianto ancora presente in molte costruzioni presenti sul territorio. Si tratta di opere indispensabili per la tutela della salute e per sorvegliare il corretto smaltimento dei rifiuti pericolosi.

– Consueta attenzione per i servizi sociali e la cultura:

Nel bilancio approvato, uno spazio consistente è riservato ai servizi alla persona, con particolare attenzione alle famiglie, ai giovani, agli anziani, a coloro che vivono situazioni di disagio e di difficoltà. In più, la tradizionale attenzione per la cultura e per i numerosi eventi che Ferentino ospita nel corso dell’anno: tutti confermati. Non solo divertimento, ma anche occasione di crescita per le attività commerciali.

– Manutenzione, lavori pubblici e decoro urbano:

Anche per il 2017, il settore della manutenzione, lavori pubblici e decoro urbano sarà parte importante della programmazione delle attività dell’Amministrazione comunale di Ferentino, al fine di continuare il processo di crescita e ammodernamento della città.

– Obiettivi 2017:

Apertura della Casa della Salute, dell’Accademia di Belle Arti, inaugurazione della stazione ferroviaria inserita nel progetto 500 stazioni di Rfi Italia: uno scalo moderno, con tutti i servizi e i confort e un parcheggio potenziato nel numero dei posti auto e nella sicurezza. Infine, nuove opere: la rotatoria e il parcheggio all’uscita dal casello autostradale, nuovi parcheggi, la sistemazione di Villa Gasbarra.