Un fine settimana tutto dedicato allo sport a Ferentino che, attraverso il coinvolgimento delle associazioni locali, diventerà la capitale del movimento, dell’esercizio fisico e dell’allegria della provincia di Frosinone, dando l’avvio alla stagione degli eventi estivi e all’aria aperta. E’ quello in programma sabato 3 e domenica 4 giugno, con anteprime ed eventi già a partire dal 30 maggio.

Il modello è sempre lo stesso: la collaborazione e il dialogo tra l’Amministrazione comunale e le tante realtà associative del territorio e le scuole, per mettere in piedi un cartellone di manifestazioni di grande livello, che permetteranno di valorizzare anche le tante attrattive turistiche e culturali, in particolare quelle del centro storico, dunque di dare una spinta in più alle attività commerciali.

“Si apre la stagione delle manifestazioni estive a Ferentino – ha dichiarato il sindaco Antonio Pompeo – si parte con lo sport, grazie alle diverse iniziative che proporranno le nostre associazioni, che hanno coinvolto anche le scuole. Vetrina per tutte le discipline, sia negli spazi del centro storico, sia nelle nostre strutture sportive. Un ringraziamento ancora una volta a tutti. Ferentino dimostra sempre le sue capacità in occasioni del genere, dimostra soprattutto di essere una squadra: una grande squadra, vincente”.

Entrando nello specifico degli eventi, si inizia il 30 maggio fino al 1 giungo, con mostre sullo sport e testimonianze di atleti su un tema interessante “L’emancipazione femminile vista attraverso i Giochi Olimpici”.

Le vere e proprie giornate dello sport sono in programma il 3 e il 4 giugno. Ce n’è per tutti i gusti e in diversi luoghi della città: dal calcio al fitness, dal deltaplano alla pallavolo, danza, basket, ginnastica, trekking urbano, tennis, mtb, badminton, tiro a volo, giochi popolari, spinning, bocce. In più animazioni e gonfiabili per i più piccoli e tanti altri momenti di divertimento.

Tra le particolarità anche un percorso olistico nel Parco dell’Orto del Vescovo con massaggi, pilates, yoga, tecniche di rilassamento. In serata, spazio alla musica e ai balli di gruppo.

“Abbiamo allestito, in collaborazione con le nostre associazioni – ha dichiarato l’assessore allo sport Luca Bacchi – un insieme di eventi molto interessanti e che sicuramente saranno molto apprezzati. Invito alla partecipazione, che mi auguro arrivi anche dai territori limitrofi visto che la proposta che offriamo è di rilievo: garantisce divertimento e coinvolgimento”.