Martedì 6 giugno a conclusione del progetto di arte musiva, patrocinato all’Amministrazione comunale, assessorato alla Pubblica Istruzione, sarà posizionato, in Via Antica Acropoli, il mosaico dedicato al Patrono della Città, sant’Ambrogio Martire. Promosso dall’associazione culturale Gruppo Archeologico Volsco, referente Franco Cecchetti, nei due Istituiti Comprensivi di Ferentino, il progetto ha visto gli studenti di molte classi prendere parte ai laboratori diretti dal professore Andreino Calabrese.

La giornata si aprirà alle ore 10.00 con la Messa, celebrata dal parroco della Cattedrale, Don Giuseppe Principali; alle ore 11.00 la benedizione del mosaico e la collocazione in un’edicola in Via Antica Acropoli. A seguire la visita degli elaborati, opera dei ragazzi, esposti nel Criptoportico, carcere di sant’Ambrogio.

L’assessore alla Pubblica Istruzione, Francesca Collalti: Condivido l’iniziativa con i consiglieri comunali, Dominici, Timi, Di Torrice e Fiorletta, con i dirigenti scolastici, docenti e collaboratori, impegnati in un lodevole lavoro da parte dei ragazzi, motivati a progettare e realizzare manufatti in mosaico con l’obiettivo di sviluppare forme di cittadinanza attiva. Nel maggio del 2016 è stato collocato in un’edicola, vicina al Monastero delle Suore Clarisse, un mosaico omaggio a santa Chiara. Questo anno, è stata scelta un’immagine del santo patrono, Ambrogio martire, come auspicato dal parroco emerito della parrocchia dei Santi Giovanni e Paolo, Don Luigi Di Stefano.

Il sindaco Antonio Pompeo: Un progetto che consente il recupero di piccoli spazi quali le numerose edicole presenti in diversi angoli della nostra Città. Complimenti ai ragazzi dei nostri Istituti Comprensivi, al dirigente professor Salvatore Laino, ai docenti e referenti del progetto. Un ringraziamento ai consiglieri comunali Piergianni Fiorletta, Lucia Di Torrice, Stefania Timi e Piera Dominici, all’assessore alla pubblica istruzione, Francesca Collalti. Un’ottima iniziativa che coniuga partecipazione attiva e riscoperta del nostro patrimonio storico. Sono queste le motivazioni alla base delle proposte del Gruppo Archeologico Volsco, coordinato da Franco Cecchetti, da molti anni animatore di giornate di volontariato, dedicate all’ambiente, giornate dedicate all’arte, idee come Adotta un monumento, appuntamenti e incontri dedicati soprattutto ai giovani.