Meno burocrazia, zero costi, niente più file. Sarà più semplice organizzare manifestazioni all’aperto a Ferentino, sempre naturalmente nel rispetto delle regole.

L’Amministrazione comunale, infatti, ha approvato un provvedimento con il quale vengono semplificate le procedure per la realizzazione di manifestazioni laiche e religiose.

Nel rispetto delle prescrizioni del Piano di Zonizzazione Acustico comunale e dei siti individuati, basterà una semplice autocertificazione attestante il non superamento dei limiti sonori per avere il via libera alle manifestazioni, senza più doversi districare tra le ben più onerose e complicate procedure richieste precedentemente.

Di tale provvedimento innovativo della macchina amministrativa comunale, che fa il paio con altre decisioni dello stesso genere assunte dall’Amministrazione del sindaco Antonio Pompeo, come per esempio lo sportello a supporto dei cittadini per le pratiche del Sin, si parlerà in un apposito incontro pubblico in programma il prossimo 27 giugno, alle ore 18,30, presso la Sala consiliare del Comune.

“La nostra città – hanno spiegato il sindaco Antonio Pompeo e l’assessore al commercio Massimo Gargani – da sempre è caratterizzata dalla partecipazione e dal contributo costante delle associazioni e dei cittadini alla vita sociale e culturale. Sono diverse le realtà che, durante tutto il corso dell’anno, organizzavano iniziative e manifestazioni. Con questo provvedimento taglia-adempimenti l’Amministrazione comunale intende proprio valorizzare questo protagonismo, dando anche un segnale importante: cambiare la macchina amministrativa, nel rispetto delle regole e della normativa, si può, anche a partire dai livelli locali”.