Ferentino sempre più vicina alla Cina. Ieri mattina una delegazione di sei rappresentanti della municipalità di Shangai è stata ricevuta nel Palazzo Comunale alla presenza del sindaco, Antonio Pompeo, e dell’assessore alla pubblica istruzione, Francesca Collalti.

 

La delegazione cinese, accompagna nel suo tour istituzionale in Italia dalla Frayin International, società che promuove le relazioni tra Italia e Cina, ha espresso grande soddisfazione per l’accoglienza e le informazioni ricevute. Durante l’incontro sono state affrontate le possibilità di cooperazione in ambito istituzionale ed economico, oltre allo scambio di doni rappresentativi delle due realtà.

 

“Guardiamo alla Cina con interesse e siamo contenti che la Cina rivolga il suo sguardo verso di noi. Stiamo da tempo sviluppando relazioni con diversi soggetti cinesi allo scopo di promuovere le nostre imprese e il nostro territorio all’estero” ha spiegato il primo cittadino, Antonio Pompeo, aggiungendo che “possiamo inserire tutte le città della Provincia in itinerari turistici alternativi e affascinanti. Abbiamo sempre creduto e continueremo a credere nel nostro territorio, lavorando con energia anche in una prospettiva internazionale”, ha concluso.

 

Il capogruppo della delegazione cinese, Zhu Mingfu, direttore della Commissione Permanente Affari Internazionali della Provincia di Shangai, parlando anche per i sindaci delle città che appartengono a quel distretto, ha dichiarato: “Una bellissima città, molto attiva e con molte potenzialità. L’incontro e l’accoglienza di oggi sono stati davvero positivi. Parleremo di Ferentino e delle sue qualità al nostro ritorno in Cina, tenendoci in contatto per possibili cooperazioni bilaterali”.