Si conferma la qualità e la validità delle proposte progettuali predisposte dal Comune di Ferentino che, nel corso di questi anni, hanno permesso alla città di crescere dal punto di vista delle opere e dei servizi.

Progetti sempre puntuali e validi per quanto concerne la loro redazione, proprio per rispondere al meglio ai bandi proposti dagli enti sovra comunali che, in un momento storico di contrazione delle risorse a disposizione, rappresentano un’occasione che le amministrazioni locali non possono lasciarsi sfuggire.

Un’altra buona notizia per i cittadini e per l’amministrazione del sindaco Antonio Pompeo, che conferma la validità di questo modello operativo fatto di capacità e competenza, è arrivata dal Bollettino Ufficiale della Regione Lazio. Sono stati considerati validi due progetti per la messa in sicurezza del territorio. Il primo riguarda la mitigazione del rischio idrogeologico in località Vado Rosso per un importo di 570mila euro. Il secondo riguarda la mitigazione del rischio idrogeologico in località Madonna della Stella per un importo pari a 250 mila euro.

Dunque circa 800mila euro in totale, che rappresentano una cifra di tutto rispetto, che potrà essere utilizzata per aumentare il livello di cura e attenzione per il territorio.

Una priorità che l’Amministrazione comunale di Ferentino sta portando avanti attraverso i diversi cantieri già conclusi, oltre a quelli avviati e da avviare, la peculiarità specifica dei quali è quella non solo di rimuovere alcune criticità presenti, ma anche di impreziosire e offrire maggiore decoro alla città.