Tra le notizie che riguardano la scuola sparanisana ce n’è una veramente interessante: il Collegio dei docenti di giovedi 15 giugno, alle ore 17.30, ha deliberato all’unanimità di presentare formale richiesta di candidatura al Ministero della Pubblica Istruzione di avviare al Liceo Scientifico Scienze Applicate di Sparanise e Teano un percorso di orientamento medico. In pratica la scuola, in collaborazione con l’università di Medicina e gli ospedali, preprerà gli alunni allo studio delle materie utili all’accesso alla professione medica. Un bel risultato se la domanda dovesse essere accolta, a dimostrazione del fatto che la Dirigenza e l’intero Collegio Docenti puntano molto sul rilancio della scuola sparanisana. “Un avviso pubblico del Ministero – spiega il Preside del Foscolo prof. Paolo Mesolella – ha chiesto ai Licei Scientifici ad indirizzo Scienze Applicate di attuare un percorso di potenziamento – orientamento con curvatura biomedica e la nostra scuola ha colto l’invito con entusiasmo consapevole dell’importanza di un tale indirizzo nella formazione e nella professione degli alunni. Lo scopo è quello di adottare pratiche didattiche attente alla dimensione laboratoriale (ed il Foscolo di Sparanise ha un laboratorio moderno e all’avanguardia) e di orientare gli studenti che nutrono particolare interesse verso la biologia e la medicina. Il percorso, di durata triennale, per un totale i 150 ore, prevede ore di laboratorio presso strutture sanitarie individuate dal’ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri, in modalità di alternanza scuola – lavoro. Numerose ore saranno tenute da esperti medici individuati dagli ordini provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri. Pertanto la nostra scuola si è dichiarata disponibile ad organizzare, di concerto con l’ordine provinciale dei medici chirurghi ed odontoiatri, le attività degli studenti presso strutture sanitarie, ospedaliere, universitarie pubbliche, formalizzando percorsi di alternanza scuola lavoro e provvedendo al supporto logistico. Una buona occasione di crescita anche per la scuola sparanisana.