(PM) Il prof. Bartolomeo Pirone  eccellente Docente universitario sparanisano ha regalato alla Biblioteca “Don Francesco D’Angelo” di Sparanise  ben 58 suoi saggi sulla cultura araba mussulmana, e sui santi martiri cristiani orientali. Saggi, monografie e atti di Convegni, scritti e pubblicati da lui in quarant’anni di carriera universitaria, tra le case editrici e le università più  note nell’ambito della cultura araba ed orientale. Ha insegnato Lingua e cultura araba  e tenuto conferenze  all’Università “Orientale “ di Napoli, all’Università Laterananense  di Roma, all’Università di Macerata e presso le università  del Cairo, di Beirut, di Damasco, di Tripoli, di Libia e di Gerusalemme. Il prof. Pirone, giovedì scorso è stato presso l’Istituto Foscolo di Sparanise per una interessantissima conferenza sul dialogo interreligioso. Nato il 30 maggio 1943 a Sparanise, ha conseguito il dottorato in Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli e si è laureato in Lingue e Civiltà Orientali, presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli, dove ha in seguito insegnato presso la Facoltà di Studi Arabo-Islamici come professore ordinario di Lingua e Letteratura araba. Ha insegnato per dieci anni “Dialogo islamo-cristiano” nel convento di Assisi.  Per molti anni è stato professore presso la Pontificia Università Lateranense di Roma, dove ha svolto corsi di Introduzione all’Islàm e di confronto tra Islàm e Cristianesimo. Ha vissuto a lungo nei Paesi Arabi e in Palestina  ed ha seguito per un anno un corso di scienze islamiche nella moschea al-Aqṣà di Gerusalemme. È autore di numerosi libri di filosofia, teologia, storia arabo-cristiana, agiografia e opere di scrittori arabi contemporanei e  articoli sulla religiosità islamica. Nel novembre 2010 è stato nominato Accademico dell’Ambrosiana ed è  membro del Centro Francescano di Studi Cristiani Orientali del Cairo. Il prof. Pirone ha pubblicato libri per le edizioni Terra Santa di Milano, per le case editrici Jaca Book e Italia Letteraria di Milano, Morcelliana, Portalupi di Casale Monferrato, la Porziucola di Assisi, per il Centro Francescano di studi cristiani orientali di Gerusalemme e del Cairo, per le università  e in altre case editrici ancora. Di seguito i titoli di suoi libri donati alla biblioteca del Foscolo a Sparanise: Sotto il velo dell’Islam  (tutto quello che non sappiamo sull’Islam”, Edizioni Terra Santa 2016; In nome di Dio Misericordioso, la misericordia nel Corano, Edizioni Terra Santa 2015; San Paolo letto da Oriente (Atti del Convegno Internazionale paolino, Damasco 2009), vol. 1 in arabo, vol. II in Italiano; Agapio di Gerapoli, Storia Universale, edizioni Terra Santa , 2013; Vite di Santi egiziani. Edizione Terra Santa 2012; I Francescani e i Maroniti (1233 – 1516) edizioni Terra Santa, 2012; I novantanove nomi di Allah, Lateranum Roma 2012; Vita di San Macario, Studi orientali cristiani, Cairo – Gerusalemme, 2008; L’Islam nel ciclo salgariano, ed. università di Macerata 2008; Gli albori dell’Islam in tre storici arabo-cristiani, Roma 2007; Cristianesimo e Islam in dialogo. Lateranum, 2007; La figura del vescovo nella tradizione copta, Lateranum 2005; Considerando l’Islam. Linee di religiosità essenziale, Lateranum, 2003 – 1; Considerando l’Islam. Linee di religiosità essenziale , Lateranum 2003 – 2; Considerando l’Islam. Linee di religiosità essenziale , Lateranum 2003 – 3; La tradizione dei testi evangelici nell’amiente di Muhammad, Morcelliana, 1997; Descrizione di Gerusalemme e altri luoghi santi nel Codice Vat. Arabo 286, Cairo – Jerusalem 2006; Considerazioni su Dante e alcune fonti islamiche , Napoli 2005; Traduzione della vita di Paolo di Tamma, Cairo – Jerusalem 2005; La moschea e l’Islam, Portalupi editore, Casale Monferrato 2004; Viaggio in Terra Santa di Hyas Gadhah, Cairo – Jerusalem, 2004; Il capitolo sulla croce nella Summa sui principi della religione, Cairo – Jerusalem, 2003; Fedeltà e passionalità nella trilogia di Nagib Mahfuz, Napoli l’Orientale 2002; Miha il nu Aymah Aforismi di una vita, in Oriente Moderno 2001; Matilde Serao in Terra Santa, Cairo – Jerusalem, 2001; Fenomenologia della rivelazione nel corano, edizioni Porziuncola, Assisi 2000; Fede ed intelletto nel Corano, Edizioni Porziuncola, Assisi 2000; Cristo e Anticristo nell’escatologia islamica, in Memoria biblica e letteratura, Napoli 2005; Una recensione più lunga della vita di Sant’Arsenio, Cairo – Jerusalem 2000, Un altro manoscritto sulla vita e sul martirio del nobile  Q.R. , Napoli 1999; Cronache dell’Egitto fatimide e dell’impero bizantino (937 – 1033) Jaca Book, 1998; Summa dei principi della religione Vol. I e II, Cairo Gerusalemme, 1998; La vita di S. Arsenio in una fonte araba, Cairo – Jerusalem, 1998; Vita dei santi Massimo e Domezio nelle fontri arabe, Cairo – Jerusalem, 1998; Per un’introduzione allo studio dell’Islam, Lateranum, Mursia, 1998;  Esperienza mistica nell’Islam, Roma 1997;  Note sul viaggio di Angelo De Gubernatis in Terra Santa, Napoli 1997; Libro delle obbligazioni dei cristiani, Cairo – Jerusalem,1995;  Un altro frammento della vita di S. Stefano Sabaita, Cairo – Jerusalem 1995;  La presa di Gerusalemme nel sermone del Monaco Strategio, Cairo –Egitto, 1995;  Un ricordo che non si spegne (Alessandro Bausani) Napoli 1995; Sangue e icone nella tradizione della chiesa egiziana, Roma 1993;  Leonzio di Damasco, Vita di Santo Stefano Sabaita, Cairo – Gerusalemme 1991;  Il tema del sangue nelle epistole dei fratelli della purità, Roma 1991;  A proposito di due toponimi nella vita di Santo Stefano sabaita, Cairo – Jerusalem 1991; Testimonianze di Eutichio sui luoghi santi, Cairo – Jerusalem 1990;  Il tema del sangue nella passio dei martiri Esna, Roma 1989; I manoscritti di Dair Al – Muharraq, Le Caire – Jerusalem 1988;  Eutichio  di Alessandria. Gli Annali,  il Cairo 1987; Un poeta nel sogno di ieri (70° Roberto Rubinacci), Napoli 1985;  Gibram Khalil Gobran Lazzaro e la sua amata. Jerusalem 1982; Annotazioni e rimembranze (con Guido Parisi) Editrice Italia Letteraria , 198; Versi dal deserto, Mincione, Sparanise 1978; Il sistema filosofico religioso di Mjha il Nu aymah, Oriente Moderno, Roma 1977; Note e osservazioni in margine a due manoscritti cassinesi, all’Insegna del Giglio.