Si allega il testo dell’ordinanza n. 37/2020 con la quale si ordina a partire dal 23 marzo e fino al 3 aprile 2020 ai titolari e gestori dei pubblici uffici ed esercizi commerciali rientranti nelle categorie consentite ai sensi dei DPCM e delle ordinanze del Presidente della Regione Campania in materia:

  1. di rispettare i seguenti giorni e fasce orarie di apertura al pubblico: lunedì 7-19; mercoledì 7-19; venerdì 7-19
  2. di sospendere negli altri giorni/orari l’attività, sotto qualsiasi forma, ivi incluso la consegna a domicilio e i distributori automatici.
  3. di garantire, con proprio personale, che i clienti in attesa all’esterno dell’esercizio commerciale siano in fila rispettando le distanze di sicurezza.

Per i soli esercizi di generi alimentari è consentito, nella giornata di sabato, la consegna di beni a domicilio che dovrà essere effettuata, sempre nella fascia oraria 7-19 e con l’utilizzo di tutte le precauzioni e i dpi previsti dalla normativa vigente.

Alle farmacie di rispettare il medesimo calendario, per le attività di ruotine, osservando negli altri giorni l’apertura esclusivamente per i farmaci salvavita ed urgenti. I titolari sono tenuti a dare pubblicità di questo calendario all’esterno del punto vendita e garantire, con proprio personale, che i clienti in attesa all’esterno dell’esercizio commerciale siano in fila rispettando le distanze di sicurezza. La consegna a domicilio è possibile, tutti i giorni, a cura della protezione civile o direttamente dell’esercente.

Agli sportelli bancari di osservare i medesimi orari limite di apertura, ivi incluso l’accesso agli atm.

All’ufficio postale di osservare i medesimi orari limite, di apertura, ivi incluso l’accesso agli atm. In deroga al presente provvedimento i pagamenti delle pensioni, limitatamente al calendario che Poste Italiane ha previsto per queste operazioni. Anche in questo caso è necessario garantire, con proprio personale, che i clienti in attesa all’esterno siano in fila rispettando le distanze di sicurezza.

Ai titolari e gestori dei pubblici uffici, ed esercizi commerciali rientranti nelle categorie consentite ai sensi dei DPCM e delle ordinanze del Presidente della Regione Campania in materia che è obbligatorio:

  • effettuare 1 intervento settimanale di disinfezione delle superfici e degli ambienti con prodotti chimici certificati CE0476;
  • esporre all’interno del locale in modo visibile all’utenza e agli organi preposti al controllo idonea autocertificazione dell’avvenuto intervento di disinfezione, nel caso sia effettuato direttamente dal proprietario/gestore oppure certificazione della ditta incaricata.
  • assicurare, all’esito dell’avvenuta attività straordinaria di disinfezione, un’attività di pulizia ordinaria conforme alle direttive ministeriali, garantendo una frequente aerazione dei locali;
  • consentire al pubblico l’utilizzo di disinfettante o antisettico per le mani, a seguito delle operazioni di pagamento con contante;

Al gestore della casetta dell’acqua di osservare le rispettare i seguenti giorni e fasce orarie di erogazione: lunedì 7-19; mercoledì 7-19; venerdì 7-19

A tutti i residenti e domiciliati sul territorio comunale, per i bisogni dei propri cani, di restare entro un raggio di 100 metri dalla propria abitazione.

Si raccomanda di utilizzare il servizio di consegna a domicilio gratuita messo a disposizione dagli operatori commerciali e dalla protezione civile al numero 3486455748

Si ricorda che ai sensi dell’ordinanza n.15 del 13/03/2020 del Presidente della Regione Campania, sono consentiti esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivate da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

Salvo che il fatto costituisca più grave reato, il mancato rispetto degli obblighi di cui al presente provvedimento è punito ai sensi dell’art. 650 del codice penale.