Esplora contenuti correlati

Elezioni comunali 8 – 9 giugno 2024 partecipazione al voto dei cittadini dell’Unione Europea residenti in Pomaretto

4 Aprile 2024

Il Decreto Legislativo 12 aprile 1996, n. 197, ha recepito la direttiva comunitaria 94/80/CE che prevede l’elettorato attivo e passivo alle elezioni comunali per i cittadini dell’Unione Europea residenti in uno stato membro di cui non hanno la cittadinanza.
Tutti i cittadini dei Paesi dell’Unione Europea, residenti in questo potranno esercitare:
– il diritto di voto per l’elezione diretta del sindaco e del Consiglio comunale;
– il diritto di eleggibilità alla carica di Consigliere comunale e Consigliere circoscrizionale e potranno conseguire l’eventuale nomina a componente della Giunta con esclusione della carica di Sindaco e Vice sindaco.

Pertanto in occasione delle prossime elezioni amministrative per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale i cittadini dei Paesi dell’Unione Europea residenti in Pomaretto potranno votare previa presentazione di apposita domanda (scaricabile dal sito internet del Comune e in distribuzione presso gli Uffici Comunali).

I cittadini interessati sono invitati a presentare domanda all’ufficio elettorale ENTRO E NON OLTRE IL 30/04/2024 (quinto giorno successivo all’affissione del manifesto della convocazione dei comizi elettorali) esibendo un documento di identità valido e saranno pertanto inseriti in apposita lista elettorale aggiunta.

Nella domanda, oltre all’indicazione del nome, del cognome, del luogo e della data di nascita dovranno essere espressamente dichiarati:
– La cittadinanza
– L’attuale residenza nonché l’indirizzo nello stato di origine
-La richiesta di iscrizione nella lista elettorale aggiunta
– Gli estremi del documento di identità valido di cui sono in possesso (carta di identità o passaporto)
– Richiesta di iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente nel Comune, sempre che non siano già iscritti

Gli Uffici comunali comunicheranno tempestivamente l’esito della domanda; in caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.
L’iscrizione nella lista aggiunta permane fino a espressa richiesta di cancellazione o fino a cancellazione d’ufficio nei casi previsti.