Esplora contenuti correlati

Tutela dell’ambiente costiero e dell’ecosistema marino, ribadita la collaborazione tra Anci Lazio e Guardia Costiera

30 Ottobre 2017

Condividi la notizia

Comunicato stampa

Tutela dell’ambiente costiero e dell’ecosistema marino, ribadita la collaborazione tra Anci Lazio e Guardia Costiera

Il presidente di Anci Lazio Fausto Servadio e il vicepresidente vicario Salvatore De Meo hanno incontrato il Direttore Marittimo del Lazio, Capitano di Vascello Vincenzo Leone, nell’ambito delle visite istituzionali d’insediamento

Marted√¨ 24 ottobre il presidente di Anci Lazio Fausto Servadio e il vicepresidente vicario Salvatore De Meo, gi√†¬†Coordinatore della Consulta regionale dei Comuni costieri, insieme all’Ufficio di presidenza di Anci Lazio, hanno incontrato il nuovo¬†Direttore Marittimo del Lazio, Capitano di Vascello Vincenzo Leone, nell‚Äôambito delle visite istituzionali d‚Äôinsediamento che quest’ultimo sta effettuando a seguito del recente¬† incarico ricevuto.

Nel corso dell‚Äôincontro, improntato sulla massima cordialit√† e collaborazione, √® stato ribadito il reciproco impegno nella valorizzazione e nella ‚Äúmessa a sistema‚ÄĚ di tutte quelle iniziative miranti alla tutela delle coste e del fragile ecosistema marino, nell‚Äôottica di garantire una sicura fruibilit√† da parte del cittadino.

Risale allo scorso agosto, infatti, la sottoscrizione dell’apposito protocollo d’intesa tra Anci Lazio e Direzione Marittima del Lazio finalizzato¬†ad implementare le forme di assistenza ai bagnanti sugli arenili liberi, a realizzare progetti specifici di salvaguardia della vita umana in mare, sulle spiagge e sulle coste del Lazio e alla tutela dell’ecosistema marino e dell’ambiente costiero.

A tal proposito, questo nuovo incontro è stato utile anche per rinnovare i contenuti del protocollo con l’intenzione di stilare specifici progetti attuativi con i Comuni, singoli o consorziati, nonché la reciproca collaborazione nella realizzazione di uno strumento agile e programmatico a medio e lungo termine per gli oltre 300 Km di coste laziali, garantendo una maggiore sinergia tra i Comuni costieri e tutti quegli enti, compresa la Guardia Costiera, a cui sono affidate le cure e la tutela dei litorali.

Una sinergia importante, questa, che Anci Lazio intende supportare con determinazione nell’interesse delle numerose comunit√† costiere del Lazio.

© ANCI LAZIO

(30 ottobre 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e, se possibile, link a pagina)

Potrebbe Interessarti