Esplora contenuti correlati

Riscossione borse di studio anno scolastico 2022/2023

16 Gennaio 2024

Si rende noto che per gli studenti benificiari , A.S. 2022/2023, dal 15 gennaio 2024 le borse di studio sono in erogazione. 

Descrizione 

Per gli studenti beneificiari minorenni, è necessario che un genitore, che eserciti la responsabilità genitoriale, o chi ne fa le veci, si rechi in Ufficio Postale munito di:

  • Originale del proprio documento di identit√† in corso di validit√†, per lidentificazione;
  • Originale del proprio Codice fiscale;
  • Originale Documento di identit√† in corso di validit√† dello studente benificiario della borsa di studio;
  • Originale Codice fiscale dello studente benificiario della borsa di studio;

Previa esibizione allo sportello dei suddetti documenti, il genitore che esercita la responsabilit√† genitoriale, o chi ne fa le veci, comunica all’operatore di voler ritirare il contributo attraverso la nuova Carta Postepay “Borse di Studio”;
Per I tutori/Curatori: e necessario esibire allo sportello dell’ Ufficio Postale il provvedimento di nomina dell’eventuale tutore/curatore, in copia autentica, per incasso richiesto da soggetto che esercita la rappresentanza legale, per verificare l’idoneit√† alla consegna della borsa di studio in qualit√† di soggetto esercente la rappresentanza legale.
Per gli studenti beneficiari maggiorenni, √® sufficiente che il benificiario si presenti in un qualsiasi Ufficio Postale, munito di documento d’identit√† in corso di validit√† del proprio Codice fiscale, comunicando all’operatore di Sportello di dover incassare una borsa di studio erogata dal Ministero dell’Ilstruzione e del Merito attraverso il ritiro della Carta Postepay “Borse di Studio”