Esplora contenuti correlati

AVIS: DONAZIONI STRAORDINARIE A SEGUITO DEI CASI DI CHIKUNGUNYA

22 Settembre 2017

I casi di chikungunya riscontrati nel Lazio, e soprattutto nella Capitale, hanno costretto l’Istituto Superiore di Sanità a ordinare lo stop totale delle donazioni dei residenti nelle Asl Roma 2 e Anzio. Questo è ciò che si legge in un recente comunicato del Centro Nazionale Sangue.

La continua richiesta di sacche di sangue e l’arresto delle donazioni nelle zone colpite dalla malattia, ha causato un grosso scompenso negli ospedali del Lazio. Tutte le Regioni d’Italia, anche quelle in difficoltà, stanno rispondendo all’appello del Centro Nazionale Sangue di aumentare le donazioni.

L’AVIS di Capranica ti aspetta domani 23 settembre presso la sua sede in piazza San Francesco dalle ore 8:00 alle ore 10:00.

Ricorda: “Dona il sangue. Salva una vita.”