Esplora contenuti correlati

L’HC Cassa Rurale Pontinia batte il Leno (38-23) e centra la vittoria numero 14.

10 Aprile 2022

Comunicato stampa, pallamano serie A Beretta femminile
L’HC Cassa Rurale Pontinia batte il Leno (38-23) e centra la vittoria numero 14. Di Prisco: «Sempre in controllo, ora testa alle prossime sfide». Conte: «Ci alleniamo bene, anche io sto crescendo»


PONTINIA – L’HC Cassa Rurale Pontinia supera anche il Leno (38-23) e centra la vittoria numero 14 nella stagione regolare della serie A Beretta femminile. Davanti al pubblico del palazzetto dello sport Marica Bianchi di Pontinia la squadra di coach Giovanni Nasta ha dominato la partita fin dall’inizio imponendo il proprio gioco continuando la sua marcia d’avvicinamento ai play-off scudetto. Con una giornata ancora da disputare la classifica del massimo campionato di pallamano femminile vede il Brixen in testa con 39 punti seguito dal Salerno (36), mentre il Mestrino è terzo con 32 punti e il Pontinia attualmente quarto con 30 punti: nel prossimo turno il Pontinia farà visita al Ferrara mentre il Mestrino giocherà nella tana della capolista che chiuderà la regular season davanti al pubblico di casa. In caso di parità di punti tra Pontinia e Mestrino il Pontinia sarebbe terzo in virtù degli scontri diretti a favore.

«Abbiamo giocato sempre in controllo con il nostro gioco veloce e le nostre seconde fasi, soprattutto abbiamo sbagliato poco – commenta Francesca Di Prisco – Ci stiamo preparando al meglio durante gli allenamenti e anche la partita con il Leno è stato un ulteriore banco di prova in vista dei play-off che si avvicinano: siamo molto cariche e concentrate e aspettiamo di giocarci l’ultima partita della stagione regolare per poi dedicarci completamente alla fase finale».

Con la vittoria sul Leno il totale dei gol realizzati dal Pontinia in campionato è salito a 626 che conferma la formazione del presidente Mauro Bianchi al quarto posto anche in questa speciale classifica, mentre i gol subiti sono diventati 534 (sesto posto).
«Queste ultime partita ci stanno dando importanti informazioni sulla nostra dimensione, ci stiamo allenando bene e anche a livello personale sto lavorando molto e mi sto impegnando con l’obiettivo di tornare utile alla squadra» ha aggiunto Giulia Conte a fine partita.

La top-scorer del match è stata Alessandra Bassanese che ha totalizzato 12 reti dando un enorme contributo alla formazione pontina per centrare questa vittoria, in grande evidenza anche Francesconi che ha timbrato sette volte, poi Conte con quattro, mentre nel Leno la Kyryllova ha centrato la porta 9 volte. Ad assistere al match, sugli spalti del palazzetto di Pontinia, anche una delegazione di donne arrivate dall’Ucraina che sono state accompagnate da Stefania Conti, dirigente del settore giovanile dell’HC Cassa Rurale Pontinia, e accolte dagli applausi del pubblico nel momento in cui il capitano Romina Ramazzotti ha regalato loro alcune sciarpe della squadra mentre in sottofondo s’è potuto ascoltare l’inno nazionale ucraino.


HC CASSA RURALE PONTINIA – LENO 38-23 (20-11 p.t)
HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Di Giugno, Cialei, Podda 3, Francesconi 7, Squizziato 1, Costanzo-Serratto 3, Di Prisco 1, Conte 4, Colloredo 2, Bianchi 1, Bernabei 2, Rueda 1, Bassanese 12, Panayotova 1, Barbosu. All. Nasta
LENO: Sitzia, Bellu 2, Pugliara 4, Farise 3, Notarianni 5, D’Ambrosio, Lanfredi, Convalle, Lavagnini, Boninsegna, Andreani, Kyryllova 9. All. Soldi
Arbitri: Bertino e Bozzanga


VIDEO E INTERVISTE https://www.youtube.com/channel/UC1O81RlIJYtKpJHZ0FC0U7w


L’HC Cassa Rurale Pontinia dopo la vittoria con il Leno (foto Sabrina Rossi)


La delegazione ucraina che ha assistito alla partita del Pontinia (foto Sabrina Rossi)