Esplora contenuti correlati

Maltempo: la Provincia rimuove massi e rami spezzati sulle strade provinciali. Mezzi spazzaneve in azione a Picinisco-Prati di Mezzo

26 Marzo 2020

Nonostante la drammatica situazione legata all’emergenza da Covid-19 e le necessarie misure di sicurezza adottate sui luoghi di lavoro e negli enti pubblici, la Provincia continua a garantire i servizi essenziali a Comuni e cittadini. E tra le funzioni fondamentali c’√® proprio la viabilit√† che, in questi ultimi giorni di maltempo, ha richiesto l’intervento degli operai su diversi tratti stradali di competenza.

I dipendenti del Settore Area 4, infatti, sono intervenuti a seguito del distacco di un masso dalla parete rocciosa, avvenuto presumibilmente nella notte tra il 23 e il 24 marzo scorso, a monte della S.P. ‘Circonvallazione a Falvaterra’, che incrocia la S.P. 129 ‘Accesso a Falvaterra’. Dopo aver provveduto, nella giornata di ieri, a realizzare una delimitazione di sicurezza al fine di tutelare l’incolumit√† di automobilisti e passanti, questa mattina, a seguito del peggioramento della stabilit√† del masso rimasto in bilico e pericolante sulla scarpata, con un intervento di somma urgenza da parte della ditta incaricata sono state completamente ripristinate le condizioni di sicurezza della strada sottostante.

Il masso caduto sulla S.P. 129

Un secondo intervento, invece, √® stato effettuato sulla S.P.212 Moringo-Verolana, al km. 1+500 circa, nei pressi dell’Ini Citt√† Bianca di Veroli, per rimuovere rami spezzati, probabilmente a causa di pioggia e vento. Sempre in territorio di Veroli, per liberare la strada da grossi arbusti che avevano invaso la carreggiata, gli operai sono intervenuti anche sulla S.P. 221 Sora-Incoronata-Veroli.

Mezzi spazzaneve con lame a vomero in azione, oggi, sulla S.P. 223 Picinisco-Prati di mezzo, dal km9+500 al km.13+000, per liberare la sede stradale dalla coltre di neve, caduta in abbondanza, che aveva ricoperto la carreggiata.

Il presidente Antonio Pompeo e il consigliere delegato alla Viabilità Germano Caperna hanno sottolineato la rapidità degli interventi e ringraziato dirigenti e operai che, attraverso un efficiente coordinamento delle operazioni da effettuare, sono riusciti a garantire, anche in una situazione di particolare emergenza, il ripristino delle condizioni di sicurezza stradale in tempi brevissimi.